Le vacanze in cammino stanno diventando sempre più popolari. Le persone riscoprono sempre più frequentemente il cammino come relax, sfida, fuga e cura .

Camminare è la cosa più naturale al mondo, come respirare e parlare. Ma le vacanze in cammino sono diventate un fenomeno di rilievo soprattutto negli ultimi anni. Le vacanze in cammino nascondono in realtà molteplici significati e possono influenzare positivamente la nostra vita

Camminare ci svela i segreti del mettere un piede davanti all’altro per compiere un percorso senza necessariamente avere un fine preciso. La bellezza delle vacanze in cammino sta nell’atto stesso e nella maniera in cui corpo e anima dialogano, in una dimensione differente dal quotidiano. Un vivere quotidiano che spesso ci fa ammalare, perché stressante, affollato, inquinato, sedentario ecc. Dunque il cammino rappresenta una fuga e al tempo stesso una “guarigione” da questo modello di vita malato.