Finalmente arriva il vero pane del Mugello. Si tratta del pane di casa, quello di una volta  il pane buono che resta gustoso anche dopo qualche giorno.

Il vero pane del Mugello è frutto di una fruttuosa sinergia tra vari attori dell’agroalimentare. Vi sono infatti 8 aziende agricole, 2 antichi mulini a pietra e 2 panifici storici del Mugello.

Tutto inizia con un’attenta cura nella preparazione dei terreni. Poi si passa alla scelta del grano da seminare secondo i criteri dell’agricoltura integrata. Tale modalità di coltivazione prevede l’uso coordinato e razionale di tutti gli elementi della produzione. In questo modo è possibile ridurre al minimo il ricorso a sostanze e concimi “non naturali”.

Il buon grano del Mugello viene poi trasformato in farina di alta qualità. Il grano è macinato rigorosamente a pietra, ottenendo farina di tipo “2”, ricca di germe di grano, fibre, e minerali e di sapore inconfondibile.

La caccia al tartufo in Mugello è diventata l’attività turistica più importante  Noi di Mugello&Tuscany siamo particolarmente attenti a ciò che succede in Mugello soprattutto in campo enogastronomico e turistico.

Effettivamente abbiamo riscontrato un notevole interesse per tutto ciò che gira intorno alla caccia al tartufo in Mugello.

Abbiamo così deciso di presentare un nuovo pacchetto che abbinasse la caccia al tartufo in Mugello e il pranzo a base di tartufo. Naturalmente restano sempre validi anche gli altri pacchetti sul tartufo. Essi restano abbinati ad un corso di cucina sulla pasta fresca tenuto dal nostro chef Cristian Borchi.

La ceramica toscana ha ottenuto un ulteriore recente riconoscimento.

Borgo San Lorenzo sarà infatti la 40° “Città della Ceramica“ in Italia e 4° in Toscana. Questo grazie al riconoscimento pervenuto dal Ministero delle Attività Economiche. Certamente un buon biglietto da visita per chi volesse conoscere questa realtà artistica alle porte di Firenze. Senza tralasciare una bella vacanza in un angolo davvero delizioso della campagna toscana. La ceramica toscana a Borgo San Lorenzo significa si identifica con la prestigiosa storia della Manifattura Chini. Quindi finalmente il Mugello sarà inserito all’interno delle grandi realtà della ceramica nazionale ed internazionale.

Tutto nasce quando Galileo Chini fonda la fabbrica “L’arte della ceramica” a Firenze nel 1896. Presto entrano in società anche i suoi cugini Chino, Pietro, Guido e Augusto. Arrivano anche premi e riconoscimenti prestigiosi all’esposizione di Torino (1998-1902) e l’Universale di Parigi del 1900.

Ultratrail in Mugello si presenta con 2 manifestazioni sportive d’eccellenza. Infatti specialmente l’alto Mugello è un vero paradiso per gli appassionati del trail running e della mountain bike.  A Palazzuolo sul Senio, piccola località dell’Appennino Tosco romagnolo, si sono svolti 2 eventi per gli atleti più esigenti.  Il 25 e 26 novembre 2017 si è svolto l’ultra trail running denominato Trail del Cinghiale.  Il 10 dicembre 2017 è stata invece la volta del Winter Trail del Senio. Entrambe le manifestazioni sono giunte alla settima edizione.

Il Trail del cinghiale è una gara Ultratrail in Mugello su tre lunghezze, precisamente 30, 60 e 90 km.  Tali distanze assegnano rispettivamente 2, 4 e 5 punti valevoli per l’Ultra Trail del Monte Bianco. Il trail del Cinghiale è una gara che vede la partecipazione di atleti provenienti da tutta Europa. Guardate il video https://www.traildelcinghialerace.com/video